Egea Bookshop

MASSIMO BERGAMI , GIUSEPPE SODA , PIER LUIGI CELLI

ENEL

DA MONOPOLISTA NAZIONALE A LEADER GLOBALE

EGEA

Carta 28,00 (-15%) DISPONIBILITÀBassa

altri formati

In pochi anni Enel è diventata un’impresa leader nel settore energetico. I risultati economici e di mercato di questa crescita sono noti, meno conosciute sono le scelte manageriali che hanno consentito di trasformare un ente pubblico monopolista in uno degli attori chiave a livello globale. Nel panorama delle imprese italiane che hanno affrontato la sfida del cambiamento, Enel è riuscita a modificare profondamente la sua identità divenendo un attore primario in un mercato globale. Questa metamorfosi strategica, organizzativa e culturale è il risultato di passaggi innovativi intrapresi dal management e che tutta l’organizzazione ha consentito di portare a termine. Sono proprio la determinazione e la capacità di trasformazione di fronte a sfide difficili a rendere pressoché unica questa storia di management. Gli spunti ricavabili da questa storia vanno interpretati alla luce della teoria organizzativa e manageriale; il che consentirà di tracciare un interessante «manuale minimo» di che cosa significhi guidare un’impresa in trasformazione, senza perdere per strada le sue radici, ma senza devozioni necessarie al suo destino originario di ridimensionamento e marginalità internazionale.

Collana: CULTURA e SOCIETA'

Data Di Pubblicazione: 12-2011

Numero Pagine: 224

ISBN/EAN: 9788823833159

Formato: Carta

DELLO STESSO AUTORE vedi tutti

scelti per te vedi tutti